Skip to content

Prorettorato

Formazione continua e servizi

Lo slogan dell'anniversario «Una formazione di alta qualità per tutti» si riflette anche nella gamma di offerte nel settore della formazione continua.

Anche l’offerta del prorettorato in materia di formazione continua e servizi si basa sullo slogan dell’anniversario «Una formazione di alta qualità per tutti». Il prorettorato ha abbracciato il motto «per tutti» rispondendo alle esigenze delle scuole. Questo ha portato a un programma variegato anche nel 2023, in termini di argomenti, ma anche di contesti. In tal modo, anche nel 2023 insegnanti, dirigenti scolastiche e scolastici e docenti hanno potuto organizzare individualmente i loro corsi di formazione.
Un insegnante, ad esempio, ha scelto il corso «Textilien gestalten mit Siebdruck»  (Progettazione di tessuti con stampa serigrafica) dal programma, che comprende circa 100 corsi, dedicando una giornata all’apprendimento di una competenza specifica che ha potuto applicare immediatamente nella successiva settimana di progetto nella sua scuola. Un’altra insegnante ha scelto il CAS Unterrichtsentwicklung mit dem Churermodell (Sviluppo della didattica con il modello di Coira) tra i sei certificati di studi avanzati iniziati nel 2023. Nel corso dell’anno, continuerà a sviluppare il proprio insegnamento abbandonando le aule arredate in modo convenzionale.

Tuttavia, il motto dell’anniversario non comprende solo «Formazione per tutti», ma anche «Formazione di alta qualità». In seno al prorettorato, ci siamo concentrati su diversi temi e servizi a questo proposito. Nel 2023 abbiamo intensificato ulteriormente la nostra attenzione alla sostenibilità della nostra offerta. Un cambiamento verso la sostenibilità richiede tempo. Lo dimostra l’esempio del certificato di studi avanzato di un anno che accompagna e sostiene i cambiamenti nel proprio insegnamento individuale. Inoltre, varie collaboratrici e vari collaboratori del prorettorato hanno potuto ancora una volta accompagnare le scuole e offrire il proprio coaching durante i loro processi di sviluppo strategico, didattico o strutturale.

Da un punto di vista tecnico, sono state approfondite le tematiche della strategia. In questa sede va sottolineato l’obiettivo strategico «Educazione alla trasformazione digitale». Le attività MINT, già collaudate e consolidate, sono state ulteriormente portate avanti ed è stato lanciato il primo ciclo di studio del CAS Bildung im Bildung im digitalen Wandel (Educazione alla trasformazione digitale).
Dal lancio di ChatGPT, il tema dell’intelligenza artificiale ha acquisito rapidamente importanza. L’istruzione ne è influenzata in tutti i suoi cicli. L’Alta scuola pedagogica dei Grigioni ha affrontato questa nuova tecnologia precocemente e con una mentalità aperta, ma con il necessario senso di responsabilità, anche per gli aspetti più delicati. Il servizio specializzato eLearning ha prontamente avviato corsi per le e i docenti interni e sviluppato programmi per le scuole. I primi corsi sul tema sono stati offerti in autunno e l’argomento è stato integrato in diversi corsi esistenti. È essenziale, ad esempio, che le e i partecipanti al CAS Dirigenti scolastiche e scolastici o al master Sviluppo della scuola si confrontino con questa tematica. I posti disponibili per i corsi sono rapidamente esauriti e si è reso necessario lanciare altre offerte. Dall’autunno il prorettorato riceve sempre più richieste di corsi di formazione interna alle scuole. Le i docenti sono stati invitati a tenere presentazioni sul tema (ad esempio dall’associazione delle direttrici e dei direttori di sede scolastica dei Grigioni VSLGR) o abbiamo potuto guidare workshop sull’argomento (ad esempio, alla fiera dell’istruzione Swissdidac). Sempre più spesso arrivano richieste anche da fuori cantone. È stato quindi possibile affermarci in questo settore in rapido sviluppo. Il tema continua ad evolversi e resterà attuale anche nel prossimo anno. È importante dedicarsi costantemente con passione allo sviluppo.

Wir Bündner Unternehmer schätzen die qualifizierte Ausbildung unseres Nachwuchses ausserordentlich. Dabei kommt den Lehrpersonen eine äusserst wichtige Rolle zu. Die PH Graubünden legt täglich den Grundstein für Innovation und Wettbewerbsfähigkeit unserer Betriebe und ist damit unersetzlich für eine erfolgreiche Zukunft des Wohn-, Ausbildungs- und Wirtschaftsstandorts Graubünden. EMS-CHEMIE darf mit der PH Graubünden bereits jahrzehntelang eine enge und intensive Zusammenarbeit pflegen, jährlich MINT-CAMPs mit Studierenden der PH Graubünden und Labor-Ausbildungen für Bündner Lehrpersonen auf unserem Werkplatz Domat/Ems durchführen. Dafür möchten wir uns herzlich bedanken. Wir freuen uns, diese kooperative Zusammenarbeit weiterzuführen.

– Magdalena Martullo, Delegierte des Verwaltungsrates der EMS-CHEMIE

Weitere Themen, die Sie interessieren könnten